italia

BOAT AND BREAKFAST

Emanuela Faiazza

Vivi una nuova emozione!

Cercate una valida alternativa al classico e usuale B&B? Oggi esiste e si chiama Boat and Breakfast. Si tratta di una nuova forma di turismo che ha mosso i primi passi qualche anno fa in Francia, Olanda e Spagna. Adesso questa originale, e forse rivoluzionaria filosofia, legata al mondo della vacanza e del soggiorno lontano da casa, si sta affacciando e diffondendo negli ultimi tempi anche in Italia, conquistando un numero sempre più elevato di viaggiatori.

Ma che cos’è il Boat & Breakfast?

È un fenomeno recente che rappresenta una variante, sicuramente più economica e insolita, al classico pernottamento negli alberghi tradizionali. Il nome si ricollega a quello degli ormai diffusi e conosciuti Bed & Breakfast. E la formula è in pratica la stessa: si paga un costo per l’affitto di una stanza dove dormire e per la prima colazione. A cambiare però è il luogo, dal momento che la stanza da occupare è la cabina di una barca ancorata in porto. E a cambiare e a farsi strada è anche una nuova filosofia legata al mondo della nautica: la barca, non solo per navigare ma da vivere anche quando è ferma. Una soluzione intelligente e arguta che è stata escogitata qualche anno fa da alcune società italiane di charter che in questo modo hanno potuto sfruttare al meglio i mesi di inattività delle proprie imbarcazioni. E la barca, è ormai ampiamente riconosciuto, si identifica nell’immaginario di molti come un luogo pieno di fascino e di incanto. Un luogo che adesso contribuisce a rendere perfetta ed entusiasmante l’esperienza di chi decide di avventurarsi in questa nuova forma di turismo.

Insomma, quando si desidera visitare una città di mare, in alternativa all’hotel c’è la barca. Infatti, la vicinanza dei porti ai centri storici, caratteristica di svariate cittadine balneari del nostro bel paese, permette ai viaggiatori di visitare la località di giorno e di tornare in barca per trascorrere la notte. E decidere di dormirvi per godersi magari lo spettacolo di un’alba a bordo è un’esperienza indimenticabile che permette di verificare per esempio come i ritmi di vita si adeguino con estrema naturalezza a quelli del mare e tutto scorre più lentamente. È un’esperienza a tutto tondo tra la terra e il mare, è un modo originale per passare serate diverse comodamente attraccati in porto o lasciandosi cullare dal blu delle onde se si decide di organizzare delle minicrociere, coinvolgendo sempre personale esperto.

Ovviamente è possibile noleggiare barche di ogni tipo, per tutte le esigenze e per qualsiasi tasca. C’è chi sceglie lo yacht di lusso per organzizzare feste o meeting lavorativi, ma c’è anche chi sceglie dei piccoli velieri o imbarcazioni di altro tipo per il semplice piacere di sperimentare questa nuova soluzione turistica che regalerà attimi di privacy assoluta.

Ma per chi è pensata allora questa innovativa formula ricettiva?

Per ora a ricorrere maggiormente a una soluzione del genere sono da un lato gli uomini d’affari che utilizzano la barca per importanti riunioni di lavoro e dall’altro sono le famiglie che decidono di concedersi una vacanza al di fuori dei soliti schemi, per regalare ai prori figli la gioia e l’entusiasmo di provare la vita in barca.

I costi

Il costo per una notte nella bassa stagione si aggira intorno ai 40 euro, che potrebbero diventare 60 in quella alta. Questa cifra ovviamente è destinata a cambiare e a variare in base alle dimensioni della barca e dei servizi richiesti dalla clientela.

Comunque se vi è capitato a volte, guardando un film o sfogliando alcune riviste, di sognare o pensare di vivere in barca, anche solo per una breve vacanza, ma avete spesso temuto che fosse troppo proibitivo, il Boat & Breakfast è la soluzione per sfatare questa leggenda.

Emanuela Faiazza

Commenti

Scrivi un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

SHARE

BOAT AND BREAKFAST